Trasparenza

Amministrazione Trasparente

IUC

 

ANUTEL

Titolo

sue

Fatturazione

Fatturazione Elettronica

Modulistica

modulistica

Delibere e Determine

delibere

 

Contatti mail

pec

Area riservata

area riservata

SUAP

 

suap

La Bussola

Dissesto Finanziario

DISSESTO

RSS di - ANSA.it

Galleria Fotografica

galleria

Titolo

cliclavoro

 

WebGis

 

webgis

 

Benvenuti nel sito istituzionale del

Comune di Cerisano

 

 

palazzo sersale

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

albo pretorio

MESSAGGI DEL SINDACO

AVVISO ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI

 BONUS BEBE' 2017 

 

C o m u n e   d i   C e r i s a n o

 

(Provincia di  Cosenza)

 

 

 

 

ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALE

 

Bonus mamma 2017: come  richiedere gli 800 euro

 

L’Assessore alle Politiche Sociali

 

                                                           AVVISA

 

Che  la legge di bilancio 2017  ha introdotto alcune importanti novità per chi aspetta un figlio.

Il primo gennaio è infatti entrato in vigore il cosiddetto bonus mamme domani(altrimenti conosciuto come 'premio alla nascita', 'bonus gravidanza' o 'premio all'adozione di minore'), che consiste in un assegno da 800 euro. Per accedere alla misura di sostegno non sono previsti limiti di reddito.

Il premio - si legge nel testo della legge di bilancio approvata a dicembre dal Parlamento - "è corrisposto dall'INPS in unica soluzione, su domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza o all'atto dell'adozione".

Il 'premio alla nascita' rappresenta una misura volta a sostenere il reddito delle donne in gravidanza che si trovano ad affrontare spese notevoli sia dal punto di vista medico sia per quanto riguarda l'acquisto di articoli per l'infanzia.

Al momento non sono ancora stati forniti dettagli su come inoltrare la richiesta (bisogna infatti attendere i decreti attuativi e la circolare INPS). Ad ogni modo, dal momento che l'assegno da 800 euro spetta a tutte, a prescindere dal reddito, alla domanda per accedere al bonus mamme domani 2017 non sarà necessario allegare l'Isee.

Molto probabilmente - come nel caso del bonus bebè e del voucher asilo nido- la domanda dovrà essere inoltrata all’Istituto nazionale di previdenza sociale tramite modalità telematica, accedendo all'area riservata sul sito INPS con il codice PIN personale o grazie al supporto di un CAF o intermediario abilitato.

                                                                                    L’ Assessore alle Politiche Sociali

          Dott.ssa Elena GRECO 

indietro

News del Comune di Cerisano

AVVISO ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI

 BONUS BEBE' 2017 

 

C o m u n e   d i   C e r i s a n o

 

(Provincia di  Cosenza)

 

 

 

 

ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALE

 

Bonus mamma 2017: come  richiedere gli 800 euro

 

L’Assessore alle Politiche Sociali

 

                                                           AVVISA

 

Che  la legge di bilancio 2017  ha introdotto alcune importanti novità per chi aspetta un figlio.

Il primo gennaio è infatti entrato in vigore il cosiddetto bonus mamme domani(altrimenti conosciuto come 'premio alla nascita', 'bonus gravidanza' o 'premio all'adozione di minore'), che consiste in un assegno da 800 euro. Per accedere alla misura di sostegno non sono previsti limiti di reddito.

Il premio - si legge nel testo della legge di bilancio approvata a dicembre dal Parlamento - "è corrisposto dall'INPS in unica soluzione, su domanda della futura madre, al compimento del settimo mese di gravidanza o all'atto dell'adozione".

Il 'premio alla nascita' rappresenta una misura volta a sostenere il reddito delle donne in gravidanza che si trovano ad affrontare spese notevoli sia dal punto di vista medico sia per quanto riguarda l'acquisto di articoli per l'infanzia.

Al momento non sono ancora stati forniti dettagli su come inoltrare la richiesta (bisogna infatti attendere i decreti attuativi e la circolare INPS). Ad ogni modo, dal momento che l'assegno da 800 euro spetta a tutte, a prescindere dal reddito, alla domanda per accedere al bonus mamme domani 2017 non sarà necessario allegare l'Isee.

Molto probabilmente - come nel caso del bonus bebè e del voucher asilo nido- la domanda dovrà essere inoltrata all’Istituto nazionale di previdenza sociale tramite modalità telematica, accedendo all'area riservata sul sito INPS con il codice PIN personale o grazie al supporto di un CAF o intermediario abilitato.

                                                                                    L’ Assessore alle Politiche Sociali

          Dott.ssa Elena GRECO 

indietro

Comune di Cerisano - Via S. Pietro 1  - 87044 Cerisano (Cs) - Tel. 0984473005/473289 - Fax 0984474746 - P.IVA 01109380780
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.222 secondi
Powered by Simplit CMS